Riff Raff #14: Tradizioni – il concorso

Novella - Tradizioni

Il quattordicesimo numero di Riff Raff e per i successivi due la fanzine sarà integrata con il contributo del progetto FabIcaro: un progetto finanziato dal bando Lab.Accoglienza 2^ promosso da Regione Marche e Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale che vede il Comune di Monte Urano come capofila e Nuova Ricerca Agenzia Res, Urban Play, Rinoteca, Creaticity FabLab, GAM – Giovani Architetti Macerata, Overflow Associati, Sponge e il Liceo Artistico di Fermo come partner.

Il tema del concorso è “Tradizioni”

In palio per la migliore illustrazione: 100€

Scadenza: 10 novembre 2017

La copertina sarà realizzata da Giorgia Severi, in residenza al Centro Icaro dal 16 al 29 ottobre 2017 per Terrarum a cura di Casa Sponge.

Immagine in evidenza: la signora Novella nel murales realizzato da COWart

TERRARUM | Giorgia Severi in residenza
a cura di Casa Sponge

TERRARUM è un laboratorio rivolto a tutti, che invita ad entrare nel paesaggio marchigiano e nella sua storia per aiutarci a capire dove siamo e chi siamo, leggendo prima di tutto il luogo stesso attraverso emblemi che lo hanno da sempre rappresentato.

Questi segni caratteristici diverranno poi trame simboliche da incidere su forme di legno per scarpe non più utilizzate che giacciono nei magazzini delle aziende, pregne di memoria, contenuti reminiscenza del lavoro dell’uomo. La scarpa, il passo, l’impronta, sono anche sinonimo di avanzamento e presenza umana nell’ambiente: così come l’uomo cammina e forma il paesaggio, l’ambiente forma l’uomo. Ogni partecipante lavorerà creativamente con Giorgia Severi ad un singolo paio di forme, incidendo e colorando la storia del paesaggio in cui ora si trova nell’una e quella del posto lasciato, d’origine, nell’altra. Ci sarà quindi l’unione in un unico paio di due luoghi e di due culture.

Giorgia Severi realizzerà una forma di scarpa d’artista, seguendo i canonici processi di produzione locale, che andrà a costituire, unitamente a quelle decorate dai ragazzi del Centro Icaro e dai partecipanti alla residenza, un’opera site specific che verrà installata nel centro storico di Monte Urano.

BIOGRAFIA

Giorgia Severi nasce nel 1984 a Ravenna. Ha studiato restauro del mosaico e successivamente all’Accademia di Belle Arti di Ravenna. La sua ricerca artistica si occupa dell’ archiviazione di ambienti e paesaggi che vanno scomparendo per azione antropica o naturale così come dei paesaggi culturali in estinzione e la riattivazione degli stessi mediante processi artistici rievocativi. Lavora con grandi calchi e disegni, installazioni, performance, video e suono. Negli ultimi anni mostre e residenze l’anno vista lavorare su stage internazionali quali: 56°Biennale di Venezia-Padiglione Country / Sydney-M.Contemporary Gallery + IICS Italian Institute of Culture / Milano – Galleria Renata Fabbri/ Parigi – CIY/ Roma-MAXXI Temporary School, Artificial Nature! / Studio La Città –
Verona / ArteFiera Bologna / Galleria Marcolini / Jaipur University+Sukrity Residency Studio / ArtVerona / Casa Sponge. Ha collaborato e collabora con diversi artisti e gruppi per progetti condivisi partecipati e workshop, tra i più recenti Cristallino, BigFagPress Sydney, Casa Sponge e il musicista Giovanni Lami col quale collabora a progetti sonori. Ha vissuto in Australia per due anni dove ha lavorato con e per diverse comunità Aborigene nel campo dell’arte contemporanea, precedentemente in India all’Università di Jaipur.

Annunci

Tredicesimo numero del concorso: wild

RIFF RAFF #13 – WILD

Riff Raff Fanzine, la fanzine dei ragazzi del Centro Icaro di Monte Urano.

RIFF RAFF 13 WILD rev2 - bassaRIFF RAFF 13 WILD rev2 - bassa2

Il tredicesimo numero di Riff Raff e per i successivi tre la fanzine sarà integrata con il contributo del progetto FabIcaro: un progetto finanziato dal bando Lab.Accoglienza 2^ promosso da Regione Marche e Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale che vede il Comune di Monte Urano come capofila e Nuova Ricerca Agenzia Res, Urban Play, Rinoteca, Creaticity FabLab, GAM – Giovani Architetti Macerata, Overflow Associati, Sponge e il Liceo Artistico di Fermo come partner.

Immagine di copertina: Francesca Fusari aka selapennamidisegna

Immagine 2° di copertina e vincitrice contest: Francesca Roberto

Ospite speciale: Leonardo Milani

Leonardo Milani pianista, compositore, polistrumentista. Classe 1982 nasce a Roma.

Dopo gli studi classici e diverse esperienze nella musica improvvisata jazz e rock dal 2010 collabora anche con diversi progetti della scena indie italiana, in particolare con la cantautrice siciliana THONY e il cantautore toscano Francesco Motta.

Parallelamente porta avanti l’attività di soundtrack composer firmando brani per il cinema italiano per documentari corti e film come “Tutti i santi giorni”, “Il capitale umano” e “La pazza gioia” di Paolo Virzì.

Wild Songs è il suo progetto solista come pianista che Leonardo porta avanti in maniera indipendente: la volontà di raccontare un rapporto intimo che si ha con lo strumento tramite una collection di “canzoni selvagge” che oscillano tra improvvisazione scrittura e ricerca timbrica. “My Dance” è il primo singolo pubblicato online.

Ascolta e scarica in free download il brano “My Dance” di Leonardo Milani per il progetto Wild Songs: http://bit.ly/2fNnuKQ

Tredicesimo tema del concorso: wild

Wild1

Il tredicesimo numero della rivista Riff Raff  vede il contributo del progetto FabIcaro: un progetto finanziato dal bando Lab.Accoglienza 2^ promosso da Regione Marche e Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale che vede il Comune di Monte Urano come capofila e Nuova Ricerca Agenzia Res, Urban Play, Rinoteca, Creaticity FabLab, GAM – Giovani Architetti Macerata, Overflow Associati, Sponge e il Liceo Artistico di Fermo come partner.

Ogni numero di Riff Raff ospita oltre all’illustrazione vincitrice del contest anche il contributo di un’artista esterno.

In palio come sempre 100€ alla migliore illustrazione.

Per partecipare al contest mandare la propria opera all’indirizzo centroicaro@gmail.com

Tema del concorso: wild

La scadenza del concorso è per il 25 luglio 2017

Per iscrizione ai corsi o info sul progetto: fabicaromarche@gmail.com
Per partecipare ai contest di Riff Raff: centroicaro@gmail.com
Pagina Facebook del progetto FabIcaro: www.facebook.com/centroicaro

Dodicesimo numero del concorso: la felicità

Riff Raff Fanzine, la fanzine dei ragazzi del Centro Icaro di Monte Urano.

la felicità - 2la felicità - 1

Dal dodicesimo numero di Riff Raff e per i successivi quattro la fanzine sarà integrata con il contributo del progetto FabIcaro: un progetto finanziato dal bando Lab.Accoglienza 2^ promosso da Regione Marche e Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale che vede il Comune di Monte Urano come capofila e Nuova Ricerca Agenzia Res, Urban Play, Rinoteca, Creaticity FabLab, GAM – Giovani Architetti Macerata, Overflow Associati, Sponge e il Liceo Artistico di Fermo come partner.

Immagine di copertina: Alessandro Baronciani

Immagine 2° di copertina e vincitrice contest: Ludovica Fantetti

Citazione: Fast Animals and Slow Kids

Dodicesimo tema del concorso: la felicità

watchmen_smiley

Dal dodicesimo numero di Riff Raff e per i successivi quattro la fanzine sarà integrata con il contributo del progetto FabIcaro: un progetto finanziato dal bando Lab.Accoglienza 2^ promosso da Regione Marche e Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale che vede il Comune di Monte Urano come capofila e Nuova Ricerca Agenzia Res, Urban Play, Rinoteca, Creaticity FabLab, GAM – Giovani Architetti Macerata, Overflow Associati, Sponge e il Liceo Artistico di Fermo come partner.

Ogni numero di Riff Raff ospita oltre all’illustrazione vincitrice del contest anche il contributo di un’artista esterno.

In palio come sempre 100€ alla migliore illustrazione.

Per partecipare al contest mandare la propria opera all’indirizzo centroicaro@gmail.com

AGGIORNAMENTO

Ospite del dodicesimo numero: Alessandro Baronciani

La scadenza del concorso è posticipata al 26 aprile 2017 termine entro il quale devono essere consegnate tutte le opere illustrazioni.

“Happiness is a warm gun”

The Beatles

“Forse non è la felicità
Ciò che voglio
Ma un percorso per raggiungerla
Un alpinista che non vorrà
Quella vetta
Ma il solo rischio di cadere giù”

Fast Animals and Slow Kids

“Happiness only real when shared”

Christopher McCandless

“Mie care, la felicità consiste nel poter dire la verità senza far mai soffrire nessuno.”

Undicesimo numero del concorso: il viaggio

le_tre_eta_della_donna_klimt

“Non andare dove il sentiero ti può portare; vai invece dove il sentiero non c’è ancora e lascia dietro di te una traccia.”

Ralph Waldo Emerson

“Le nostre valigie erano di nuovo ammucchiate sul marciapiede; avevamo molta strada da fare. Ma non importava, la strada è la vita.”

Jack Kerouac

“Non smetteremo di esplorare. E alla fine di tutto il nostro andare ritorneremo al punto di partenza per conoscerlo per la prima volta.”

Thomas Stearns Eliot

Tutte le opere dovranno essere consegnate entro e non oltre il giorno venerdì 13 gennaio.